Chakra

spiritualism, awakening, meditation-4552237.jpg

Cosa sono i chakra?

Se ne sente parlare con la medicina ayurvedica o nello yoga, nelle tradizioni religiose dell’India, nell’induismo e nel buddhismo, ad indicare quegli elementi del corpo sottile nei quali risiede l’energia divina.

I cakra sono dei vortici di energia in movimento a spirale, allineati lungo la colonna vertebrale. Influenzano il corpo fisico, le emozioni, i pensieri, il corpo sottile, l’anima e lo spirito. Tradizionalmente i principali sono 7 e ognuno di questi emana una frequenza di colore. 

Sahasrara: corona – tutti i colori – simboleggia la perfezione, completezza – autoconoscenza

Ajna: plesso cavernoso (terzo occhio) – colore violetto – riflessione

Vishuddha: plesso laringeo – colore azzurro – espressione

Anahata: plesso cardiaco – colore verde – emozioni

Manipura: plesso epigastrico – colore giallo – autoaffermazione

Svadhisthana: plesso sacrale – colore arancione – gratificazione

Muladhara: plesso coccigeo – colore rosso – sopravvivenza

I traumi, i condizionamenti dati dalla famiglia, la società o religione, le paure sono le cause di squilibri sul piano energetico che si ripercuotono a livello fisico, emozionale, mentale e a livello sottile.

Se, per esempio abbiamo difficoltà di comunicazione, abbiamo lo squilibrio al quinto chakra, della gola.

Lo yoga, la cristalloterapia, la meditazione, la respirazione, l’esercizio fisico influiscono beneficamente sui chakra e sul benessere della persona.

Impara a conoscere i 7 chakra principali e inizierai a riprendere il controllo della tua vita.